Giacomo Frassica: “Ballare è negromanzia, fa abilmente alla ingegno e al audacia”

Ballerino, coreografo e organizzatore di Musical di fatto. Giacomo ГЁ attraverso tutti, il “Re del Mambo”. Anteriore abile di Salsa spuntato mediante Europa, ha ideato passi e figure cosicchГ© quest’oggi vengono eseguite e insegnate per complesso il mondo. Una vita in il danza, sottratta al zampata, ove Giacomo esordisce mediante caso modo mezz’ala. Veloce e perspicace, prestante di un buon artiglio, sembrerebbe spedito ad una velocitГ  lontana dai palcoscenici. La sofferenza, quella vera, esplode insolentemente nel trovare Dirty Dancing. Giacomo Frassica ha corretto organizzazione e fasto di diversi Musical di avvenimento: “The Mambo’s King”, “Mambo y Salsa la aviditГ  di danzare” e “ La massa del Ritmo”. Con Carolyne Smith, sua ingente amica, porta con quadro “King of Mambo” ed in conclusione “Mambo italiano”, tutti meticolosamente mediante l’orchestra dal vivace. L’arte si sa, non ha limiti nemmeno confini: Giacomo ГЁ artefice di un maneggione romanzo “Magia dei miei Passi”, in cui i veri protagonisti sono l’Italia e il festa.

“Magia dei miei passi assomiglia verso singolo storyboard, una imbroglio da lungometraggio. La pretesto può levarsi leggera, nel momento in cui piuttosto è violento e ricca di momenti emozionanti. Conosco molti dei personaggi del romanzo, ovverosia perlomeno i loro nomi; sono persone reali, attori di storie di cintura vera. La deduzione dà estensione verso un accompagnamento del racconto, come dovrebbe risiedere, laddove le storie sono belle. Mediante “Magia dei miei Passi”, c’è tanta veridicità accompagnata da scorci di estro.

Con ognuno di noi c’è un’anima ballerina: sono sicuro cosicché, con la musica al secondo opportuno e un idoneo patner vi lascereste partire per un eccitato Cha Cha Cha!”

Nino Frassica

Sei un coreografo, un instabile, responsabile bello della esempio “I monarca del Mambo” verso Milano. Che nasce l’idea del invenzione “Magia dei miei Passi”?

Il balletto e l’Italia insieme le sue bellezze naturali, i suoi paesaggi, sono il mio antecedente affetto. L’idea mi è venuta nello spazio di un vacanza sopra Sicilia, a causa di singolo tirocinio di festa alle isole Eolie. Seduto al crepuscolo sulle incantevoli spiagge di sabbia nera, vidi due ragazzi analizzare le figure a stento imparate. A fargli da campo, i colori accesi del sole decrescente e da tenda la bellezza selvaggia della ambiente. Quell’immagine impressa nella mia abitante, ha acceso la bramosia di comporre.

Nino Frassica, tuo cugino, lo definisce uno “Storyboard”. E’ sicuramente una frode da film?

Si, Nino, ha mente – del residuo, lui ha nondimeno giudizio – potrebbe abitare preciso una schema di un pellicola. Racconta di Pol Drimelli, uno dei tanti italiani giacché emigra e all’estero trova la carreggiata durante il fatto. Impresario arrivato a Las Vegas, torna nel conveniente paesino nativo nel cuore della meravigliosa Sicilia. In quel luogo, maniera mediante molti paesi del Sud, i giovani scappano altrove alla inchiesta di un sforzo. Pol accoglie l’invito di un cugino e torna al proprio nazione natio attraverso attirare di offrire un po’ della sua circostanza. Lo fa mettendo verso singolo panorama unitamente tutti gli abitanti del paese, giacché diventano i protagonisti reali, veri, di una storia meravigliosa di affezione e fiducia.

Attuale fantasticheria ГЁ diventato ed la segno del tuo massimo Musical?

Si, la scusa ha preso cintura nel mio ultimo Musical, “Mambo Italiano” se i personaggi sono tornati con le loro storie e i loro amori da raccontare. Pol Drimelli, a causa di esempio, lascia per Las Vegas una colf. Sopra Sicilia, si innamora della proprietaria dell’ultima ristorante rimasta aperta. Il registro non ci rivela che sarà l’amore di Pol, una pretesto tutta da produrre e immaginare. Trovano canto addirittura nuovi amori impossibili, scopo lontani in civilizzazione e prospettive, che diventano possibili al cadenza del Mambo.

Hai un ingente desiderio, che hai conosciuto regalare verso piene mani. Con affinchГ© modo?

Ho perennemente cercato di sottoscrivere questa mia grande sofferenza. Ho ballato e ambasciatore con scenografia riduzioni dei miei Musical, verso titolo assurdo, negli Istituti a causa di anziani, attraverso i bambini, verso le persone insieme invalidità. Durante me è pura gioia e mezzo siffatto non può capitare durante pochi. Il giro di danza è inclusivo e così, da associarsi.

“Ballare è sortilegio fa abilmente alla intelligenza e al cuore”, è veramente questa l’essenza del giro di danza?

Il ballo è attraverso tutti, i passi ed casuali, se trovano un andatura, un’onda possono trasformarsi un movimento, una aspetto di pantomima. Fede in quanto di sbieco il pantomima si possano dedicarsi amicizie, incontri. Osservando una duo ballare, è indubbio come con i due, si instauri un relazione di complicità e adempimento. Si esercitano le buone maniere; scortare la propria gentildonna è un eccellente prova attraverso il relazione uomo- domestica recuperando gesti ormai dimenticati. La accordo nel danza, rende fluidi i movimenti, l’altro va appreso e ascoltato per regalare alle figure, una amenità unica.

Hai un visione Giacomo?

Ho un delirio, giacché tengo lì, nel cuore. Spero di riuscire a far si che la sortilegio di questi passi e il Musical, possano contegno adesso meraviglie. Dal momento che la sortilegio è incantesimo, non vi sono limiti alla fantasia e alla aspettativa perché il delirio diventi concretezza.

“Tutti i luoghi da me descritti sono autentici. Io perennemente, insistentemente e facilmente infiammato dell’Italia”

Post a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *